Lawyers' Tennis Cup: Al via i quarti di finale

Sono iniziati i quarti di finale alla Lawyers’ Tennis Cup, la Coppa Davis degli avvocati targata Babolat.

Lunedì si sono disputati tre incontri, ad avere la meglio sono stati lo Studio Legale NCTM capitanato dall’Avvocato Carlo Grignani, lo Studio Legale Daverio & Florio capitanato dall’Avvocato Alessandro Marchese e lo Studio Legale Lanzi Del Sasso capitanato dall’Avvocato Alessio Lanzi. Il quarto di finale mancante, quello tra lo Studio Legale StLex capitanato dall’Avvocato Filippo Ingraffia e lo Studio Legale Jones Day capitanato dall’Avvocato Sara Rizzon, si disputerà lunedì 20 sui campi di Via Arimondi, presso il Tennis Club Milano Alberto Bonacossa.

Sull’incontro tra lo Studio Legale Daverio & Florio e Linkslaters si è espresso il capitano della prima squadra Alessandro Marchese: “Riguardo il primo singolare in campo, è stata una partita combattuta ed equilibrata per i primi 4 game, poi Stagno D'Alcontres ha consolidato il vantaggio con il suo gioco aggressivo da fondo campo tentando con successo anche qualche variazione, palle corte e discese a rete, vincendo così la prima partita.

Nel doppio la coppia D'Alcontres/Pansecchi perde il game di apertura sul potente servizio di Tanno. In seguito la partita cambia direzione anche grazie all'ottimo Pansecchi che ha spesso chiuso gli scambi con delle precise volèe a rete. Nell’ultimo singolare Linkslaters ha deciso di non schierare nessuno per l'ultimo match singolare contro il capitano Alessandro Marchese.

L’Avvocato Gilberto Cavagna, responsabile dell’organizzazione del torneo, ringrazia la Prata & Mastrale che ogni anno rende possibile lo svolgimento del torneo.